Poetario Obliquo

Poetario Obliquo

Esattezza, leggerezza, essenzialità e riproducibilità.

Sono alcune delle caratteristiche più qualificanti per un buon lavoro di design. Tutte delineate nel “Poetario Obliquo”, l’opera realizzata da Giorgio Milani come riconoscimento per grandesignEtico International Award 2012.

In un materiale rigido e industriale, una lastra di acciaio inossidabile di 15 x 25 centimetri, i caratteri tipografici antichi che compongono i poetari più noti dell’artista, sono qui rappresentati in una veste futuribile ed essenziale.

Attraverso un taglio laser ad alta pressione, la materia, incisa con l’esattezza peculiare del nostro millennio (gi. suggerita da Calvino nelle sue Lezioni americane) e le lettere sono quindi sollevate, rese leggere, mobili e oblique rispetto a quel piano che sarebbe altrimenti opaco e inaccessibile.

Solo in apparenza, per l’opera infinite volte replicabile. Perché le lettere sono state piegate manualmente, tanto che ogni pezzo è unico e diverso da tutti gli altri. Nell’epoca della riproducibilità dell’opera d’arte, ancora si muove la mano dell’artista.

Di Giorgio Milani

Poetario obliquo è il premio per il grandesignEtico international Award dal 2012 e lo sarà anche per il 2016; per le edizioni precedenti il premio era la “Torre di Luce”, sempre realizzata da Giorgio Milani.

Matrici di stampa per la realizzazione della Torre di Luce.

Giorgio Milani

ARTISTA, POETA VISIVO OGGETTUALE
Giorgio Milani espone per la prima volta i suoi “poetari” nel 1997, a Milano nella mostra “Poetari di fine Gutenberg”, ma ben presto le sue opere trovano spazio in mostre collettive e personali nell’ambito di prestigiosi eventi nazionali, da Milano a Rovereto, da Padova a Torino, da Reggio Emilia a Bologna e Roma. La notorietà dei “poetari” si espande, quindi, anche oltre frontiera, con esposizioni in Spagna, Belgio, Germania, Principato di Monaco, Libano, Canada e Stati Uniti.

www.giorgiomilani.com

Dettagli progetto

Evento: grandesignEtico International Award
Location: Piazza grandesign, Milano, Italia
Patrocinio: Comune di Milano, Provincia di Milano, Regione Lombardia
Anno: Dal 2012