Taipei Star Bank

Taipei star bank: immagine coordinata

Un po' di storia...

grandesignEtico intrattiene un rapporto privilegiato con il mondo dei designer e degli industriali dell’isola di Taiwan sin dal 1997. In quell’anno infatti grandesignEtico ha ricevuto l’invito da CETRA (società partecipata del governo e dell’associazione degli industriali) per organizzare a Taipei la quinta edizione del grandesignEtico International Award, mostra di oggetti selezionati di design e con incontri B2B. Tutto ciò ha segnato l’inizio di un forte legame con il governo e le aziende più importanti dell’isola, che tuttora continua.

Successivamente, nel ’99 a Villa Erba sono stati invitati da grandesignEtico i più importanti designers e aziende taiwanesi, rafforzando ulteriormente il rapporto di collaborazione tra Plana e Taiwan.
A suggellare il rapporto di collaborazione nel prossimo febbraio 2017 i prodotti vincitori di grandesignEtico International Award saranno esposti con incontri b2b per le aziende e designers italiani nello spazio The Mayor’s Residence Arts Salon di Taipei.

Taipei-Star-Bank---Tidex

Incontri b2b “Tidex”, nel 1999

L'immagine coordinata

Tra i vari incarichi che sono stati affidati a grandesignEtico, il più significativo è il progetto di immagine coordinata per la Banca di Taipei del 2013 (in collaborazione con Magut Design), progetto che nel 2016 ha avuto un ulteriore sviluppo in occasione del cambio del nome dell’istituzione in Taipei Star Bank (in collaborazione con Magut Design e Marco Lorenzi).

A differenza delle altre banche orientali, Taipei Star Bank, fin dalla sua fondazione come Bank of Taipei nel 1917, è attenta al mondo del design e della comunicazione. Il logo originariamente era stato progettato da Chermayeff & Geismar & Haviv; grandesignEtico ha quindi avuto l’incarico di modernizzare la vecchia immagine, in modo che trasmettesse valori come solidità, tradizione, ma anche proiezione al futuro e territorio.

Taipei-Star-Bank-.-linea-del-tempo

In questo modo, il nostro progetto si inserisce all’interno di una strategia a medio e lungo termine volta a inserire la banca in un contesto internazionale e di avvicinarla al mondo dei giovani. Tutto questo anche attraverso una nuova concezione di habitat dove coesistono diverse funzioni, tecnologia, comodità, e dove il cliente si sente accolto, a suo agio, sicuro.

La versione 2016
Taipei-Star-Bank---Logo

La versione del 2016 nasce dalla reinterpretazione dell’attuale. Le suggestioni del sole e del fiore, ambedue presenti nell’iconografia di Taipei, sono opportunamente evocate dal segno che ne rappresenta il legame della Banca con il territorio. Si incontrano in una giovane e rinnovata composizione, dove la Stella ne integra i contenuti ma ne mantiene la forma adattandola alla nuova scritta in inglese, ora prevalente rispetto agli ideogrammi. I moduli che compongono il marchio rappresentano i distretti amministrativi in cui è diviso il Paese.

Nella logica di progettare lo sviluppo comunicativo del futuro viene proposto l’acronimo “TSB” che si eleva al livello del marchio. Si pensa di introdurre l’acronimo gradualmente attraversando una versione intermedia, con l’introduzione di ‘TSB’ accanto al nome originale in ideogrammi.

Lo studio di ‘TSB’ consente l’uso dei singoli elementi come fossero ideogrammi, unificandosi ed integrandosi meglio alla pre-esistenza.

Logo Application

Il brand così creato è stato declinato in diverse applicazioni, da quelle classiche che riguardano la comunicazione cartacea, alle nuove digitali (studio del logo TSB a scala ridotta). Infine, è stato affrontato anche il tema della progettazione d’interni, per assecondare la vision che l’azienda vuole comunicare.

Dettagli progetto

Comittente: Taipei Star Bank
Anno: 2016

Collaboratori:
Magut Design, Marco Lorenzi