Ugo la Pietra premia la Regione Umbria

Nell’ambito della 14esima edizione del “grandesignEtico International Award” è stato conferito alla Regione Umbria un premio speciale per  l’attività di branding territoriale, intrapresa da diversi anni.

Promosso dalla storica Associazione Culturale Plana con il patrocinio dell’ADI, della Città metropolitana di Milano, del Comune di Milano e della Regione Lombardia, il prestigioso riconoscimento è stato consegnato durante la cerimonia di premiazione tenutasi a Milano il 17 Novembre presso Banca Prossima Gruppo Intesa San Paolo. La serata si è aperta con l’intervento dell’assessore alle Politiche per il Lavoro e Commercio con deleghe a Moda e Design del Comune di Milano, Cristina Tajani seguita dall’assegnazione da parte di Ugo La Pietra del Poetario Obliquo alla Regione Umbria.

La Regione Umbria si è contraddistinta per il grande lavoro portato avanti in difesa del “saper fare artigiano”. “Il design è un fattore dinamico della identità contemporanea dell’Umbria e soprattutto un legame attivo con il Made in Italy inteso come fattore determinante della capacità italiana di stare sui mercati innovativi in aggiunta ai settori tradizionali dell’industria“, dichiara il presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini.

L’Umbria è stata infatti la prima in Italia e in Europa a sapersi distinguere a livello istituzionale per aver avviato negli ultimi anni un percorso innovativo, finalizzato a definire la propria identità di brand attraverso la cultura ed i prodotti di design realizzati da aziende umbre d’eccellenza: da Listone Giordano a Novamont, da Polycart Spa a Blueside, fino a Talenti Outdoor Living e B-Trade, solo per citarne alcune. Un’azione di branding territoriale, per una Regione che ha saputo intrecciare il saper fare artigiano tradizionale e l’innovazione.